Meditazioni - Kundalini Yoga

Aad Yoga Kundalini
Vai ai contenuti
In questa pagina potete trovare il testo di alcune meditazioni
In Sadhana troverete quelle utilizzate per la sadhna Acquariana mattutina
In Mantra troverete quelle più utilizzate nella pratica del Kundalini Yoga
Meditazione
*3 minuti di meditazione influenzano il vostro campo magnetico
*11 minuti di meditazione interferiscono con il vostro sistema ghiandolare
*31 minuti di meditazione permette alle secrezioni delle vostre ghiandole di raggiungere le cellule del vostro corpo
*62 minuti di meditazione intervengono sulla materia grigia del vostro cervello
*150 minuti di meditazione (2 ore e mezza) cambiano le cellule e i tessuti del vostro corpo e ricostruiscono il vostro sistema. Siete ricostruiti come quando eravate nell'utero materno.

La parola meditazione, in realtà ha un significato molto semplice, si tratta di focalizzare l'attenzione su una cosa sola: Medita il pescatore che attende        il suo pesce, il bambino che annusa un fiore, il calciatore che effettua  un dribbling. Lo yogi spesso medita sul suo corpo, una immobile, congelata,        trascendente scultura di carne viva che dimora in libertà tra il tempo e lo spazio.
             Nel Tao, durante la meditazione, si ricerca spesso lo stato di Wu Chi.
Il Wuchi, non è altro che la perfetta neutralità, il ritorno all'unità  primordiale, all'interno del proprio corpo, in linea con il sistema  vivente in cui esso è contenuto... L'universo.
  La    meditazione è fermare la mente, ed entrare in una dimensione che permette  di imparare a conoscersi.
   La cosa    stupefacente, è che questo processo migliora di giorno in giorno. Ci vogliono degli anni, ma quando si riesce a trovare una continuità nella  pratica, sia da soli che in gruppo, si instaura un processo interno, che  migliora il rapporto con se' stessi, oltre a rigenerare le energie  mentali, e a trasformare le emozioni negative utilizzate durante la  nostra vita frenetica.
Spesso la meditazione si fa in silenzio, altre volte si  aggiunge della musica, mettendosi semplicemente in ascolto; nella tradizione dello yoga, si medita anche con l'utilizzo di mantra
Sadhana

     Ek Ong Kar .
     Un Creatore ha creato la creazione
        inspirare . . .
  Sat Nam
     Il Suo Nome è Verità
               Siri ( mezzo inspiro)       
    Wahe Guru
    E grande è la Sua incredibile Saggezza
         DURATA: .7 minuti
Questo primo mantra apre tutti i chakra. Va salmodiato con la respirazione  in due cicli e mezzo. Applicate la chiusura del collo e cantate con potenza. E      importante ricordare che la “He” prima di Guru è molto breve. Ad ogni parola del mantra si deve immaginare un chakra con il relativo colore a  partire dal primo a salire in alto, fino al chakra della corona, ed aura.
       Mul Mantra
      Ek Ong Kar
      Il Creatore e la creazione sono Uno
      Sat Nam
      Verità è la tua identità
      Karta purkh
      Tutto può essere manifestato
      Nirbho Nirvair
      Senza paura e senza vendetta
      Akal Murat
      Egli, l’Immortale
      Ajuni, Saibhang
      Al di là di nascita o morte
      Guruprasad
      E’ Auto-Liberato per Grazia del Guru
      Jap:
      Meditate
      Ad Sach
      Cio fu vero all inizio
      Jugad Sach
      Ciò fu vero attraverso tutti i tempi
      Hai Bi Sach
      Anche ora questo è vero
      Nanak Hosi Bhi Sach
     DURATA: 7minuti
Questo mantra, chiamato Mul Mantra, o il Mantra Radice, è il più alto di  tutti i mantra. Il suo suono contiene la base di tutti gli altri mantra. Dà  la capacità di avere il potere, bilancia tutti i chakra e tutti i        corpi sottili, contiene la padronanza di tutti  i segreti interiori.   Ci sono 108 elementi nell’universo e 108 sono le lettere (in gurumukhi)        che compongono questo mantra. Nella recitazione lasciate una breve pausa   tre Ajuni e Sahibhang. Enfatizzate il suono ‘ch’ senza sostenerlo troppo a lungo, ciò aggiunge potere.
Siri Akal
Sat Siri Siri Akal
Grande Verità Grande immortale
Siri Akal Maha Akal
Grande Immortale
Maha Akal Sat Nam
Verità è il Suo Nome Immortale
Akal Murat Wahe Guru
Grande è la Sua Saggezza
DURATA: 7 minuti
E’ il mantra per l’età dell’acquario. Cantatelo al ritmo di otto battute, vi renderà vittoriosi sul tempo.
  Wah Yanti
  Wah Yanti Kar Yanti
 Grande unico-sé Creativo        
 Jug Dut Pati Adak It Waha       
  Creativo attraverso le ere.  Grande UNO
   Brahma Deh Tresha Guru
  Creatore, Organizzatore e Distruttore
  It Wahe Guru
  Questo è Wahe guru
   DURATA: 7 minuti
Questo mantra, scritto da patanjali, il primo raja yogi, relaziona l’energia al chakra del cuore.
        Wahe Jio
      Wahe Guru Wahe Guru
    Grande, al di là di ogni descrizione
    Wahe Guru Wahe Jio
    E’ la Sua saggezza.
      DURATA: 22 minuti
      Si dice che questa meditazione sia stata data da Guru Gobind Singh alla propria moglie e che ella ne abbia avuto una forza treménda. Questa meditazione va praticata in Virasana: sedete sul tallone sinistro con la  gamba destra piegata al petto, con il tallone più vicino possibile al gluteo destro e la spina dorsale ben dritta. Le mani sono nella posizione  della preghiera appoggiate al petto e gli occhi guardano fisso la punta del naso.
        Guru Mantra
      Guru Guru Wahe Guru
    Grande, al di là diogni descrizione è la Sua saggezza
    Guru Ram Das Guru
    Guru Ram Das illuminami e proteggimi.
      DURATA: 5 minuti
    Questa è la più bella preghièra a Guru Ram Das per chiedere la luce della guida spirituale e la grazia protettiva.
      
Rakha Rakhanhar
   Rakha Rakhanhar ap Ubarian
Colui che tutto salva mi ha liberato.
    Gur Ki Pairi Pae Kaj Savarian       
Cadendo ai piedi del mio Guru la mia vita è diventata bellissima.
    Hoa Ap Daial Manhò Na Vasarian       
Egli è l’Essere misericordioso che non dimentico.
    Sadh Jana Kai Sang Bhavjial Tarian
    In compagnia dei Santi mi ha fatto attraversare l’oceano della paura.
    Sakat nindak Dust Khin       
In un istante Egli distrugge i veneratori del mondo,        
Mahe Bidarian
    i calunniatori e i nemici.
    Tis Sahib Ki Tek Nanak Manai Mae,       
prendi rifugio nel Signore tenendolo nella mente.
    Jis Simrat Sukh Hoe        
Meditando e ripetendo il Suo Nome        
Sagal Dukh Jae.
        Sarai liberato da tutte le sofferenze.  
      DURATA: 7minuti
      E’ il mantra della protezione. La vocale finale di Rakha è una ‘a’ muta.
      
Alcuni dei Mantra più diffusi e salmodiati del Kundalini Yoga
Saruba Shakti Mantra
Per la Proiezione e la Protezione del Cuore
Gobinde, Mukande,
Udhare, Apare,
Hariang, Kariang,
Nirname, Akame
(Il Signore è) Colui che sostiene, Colui che libera,
Colui che illumina, Colui che è senza fine,
Colui che tutto distrugge, Colui che tutto crea,
Colui che non ha nome, Colui che è senza desideri”
Questo mantra viene utilizzato per eliminare i blocchi karmici e le        
negatività assorbite nel passato. Ha la capacità di rendere l’Aura più        
limpida ed espansa.
Mangala Cham Mantra
Add  Guray Nameh
Jugad Guray Nameh
Sat Guray Nameh
Siri Guru Dayvay Nameh
Mi Inchino all' Originale Saggezza
Mi Inchino alla Saggezza che attraverso il Tempo
Mi Inchino alla Vera Saggezza
Mi Inchino alla grande, invisibile Saggezza.        
Questa meditazione ti regala un'affascinante,
personalità magnetica, con molti amici inaspettati.        
Il Mangala Cham Mantra circonda        
il campo magnetico con una luce protettiva.        
Per la Guarigione
Siri Gaitri Mantra
In posizione facile con le braccia aderenti al busto e gli avambracci        
piegati a 45 gradi, il palmo delle mani è rivolto verso l'alto e le dita        
ben tese.
Recitando questo mantra visualizzate la vostra energia creativa e        
proiettatela verso la persona che volete aiutare. Visualizzate questa        
persona sorridente e circondata da un'aura di benessere. Potete proiettare        
tale energia verso voi stessi per ottenere effetti di autoguarigione
RA MA DA SA,
SA SE SO HONG
Ra è il sole
Ma la luna
Da
è la terra
Sa
l’infinito
Se
è la totalità dell’infinito
So Hong
significa “Io sono te”
Ra Ma Da Sa:
è il mantra della terra
Sa Se So Hong:
è il mantra dell’etere                                                                               
For Stress
Questa meditazione bilancia l'emisfero destro e sinistro. Permette di        
mantenere il cervello in equilibrio quando siamo sotto stress o sotto il        
peso di uno shok improvviso. Preserva il sistema nervoso.     
Come fare:     
Siedi diritto. Rilassa le braccia con i gomiti flessi. Porta le mani in        
grembo l'una sull'altra. La destra sopra la sinistra. Premi tra loro la       
punta dei pollici. Guarda la punta del naso. Inspira ed espira        
profondamente e canta il seguente mantra. L'intero mantra deve essere        
recitato con una sola espirazione. Usa la punta della lingua per        
pronunciare esattamente ogni parola. Anche il ritmo deve essere esatto  
Durata: comincia con 11 minuti e lentamente arriva a 31 minuti   
Alla fine della meditazione inspira profondamente ed espira        
completamente. Quando inspiri profondamente trattieni il respiro e allunga        
le braccia sopra la testa quanto più puoi. Allungati centimetro dopo        
centimetro. Espira e rilassa giù. Ripeti due volte.   
Meditazione:     
Sat Nam    
Sat Nam    
Sat Nam    
Sat Nam   
Sat Nam    
Sat Nam  
Wahe Guru                                                                                                                           
Kal Akal
Contro gli attaccamenti
KAL AKAL                 (Tempo Senza tempo)
SIRI AKAL
MAHA AKAL
AKAL MURAT          (
Forma Senza tempo )
"Siamo senza tempo e        
tutte le azioni che facciamo
vengono dallo spazio senza        
tempo della nostra anima"   
Yogi Bhajan dice che cantare  “Akal “per 3-17 giorni per l’anima che è fisicamente morta l’assiste        
nell’attraversare il campo elettromagnetico. Cantate Akal almeno cinque        
volte. Il tempo raccomandato è undici minuti. L’ottimo è che almeno cinque        
persone cantino Akal per 31 minuti il giorno per 17 giorni a partire dal  giorno della morte.
Il mantra “Akal” significa” immortale”. Con questo mantra incoraggiamo l’anima:
“Tu non sei morto. Ti stai soltanto spostando. Vai avanti, ti lascio  andare. “
Questo può incoraggiare l’anima ad andare verso la sua Vera Casa e verso la prossima lezione.
“Akal” è importante perché lasciamo andare la persona. Molte anime hanno        
un momento difficile nel lasciare a causa della loro famiglia o dei        
bambini che non vogliono lasciarli andare. Allora l’anima percepisce che        
non può andare. Oppure uno può anche essere molto attaccato ai suoi        
possedimenti personali, come una casa o una proprietà.
Gli Yogi dicono che rimanere catturati nel campo elettromagnetico della        
Terra è ciò che altre persone chiamano “ Inferno “. Qui l’anima non sa a        
cosa appartiene. Vuole comunicare ma non può. Vuole manifestarsi ma non può.
E’ una condizione molto frustrante.
 
Ardas Bhaee
Questa è una preghiera a GuruAmarDas, “la speranza dei disperati”     
La sua risposta è garantita da Guru Ram Das, l' "accordatore di miracoli.”      
“Normalmente non c'è potere nella creatura umana che quello della preghiera.
Per pregare, tu devi mettere la tua mente e il tuo corpo insieme e poi pregare        
dall'anima. Ardas Bhaee è un mantra di preghiera. Cantando questo mantra         
la tua mente il tuo corpo e la tua anima avranno ciò di cui hanno bisogno        
senza che tu lo chieda. In questo modo i bisogni della vita saranno        
soddisfatti. Questa è la bellezza della preghiera.”     
Molti anni   fa, mia figlia mi vide lottare con un problema, mi disse: “Non farti        
cogliere dal panico Papaji, prega!” Quel consiglio mi ha governato        
attraverso molte delle sfide della vita. Specialmente quando  non so        
esattamente quello che desidero,  uso come preghiera il mantra Ardas        
Bhaee. Lo canto con devozione e allora l'ego allenta la sua presa         
permettendo all' anima di riprendere  il controllo della vita .Yoghi        Bhajan    
Il mantra proietta la nostra preghiera dal  terzo centro (la mente        
positiva e centro di manifestazione e trasformazione) attraverso i canali       
al  quarto centro (la mente neutrale e centro di compassione e        
comprensione) collegandoci in modo congruente col nostro scopo più alto.       
Questo allinea la nostra volontà individuale con la volontà Universale e così assicura che alla preghiera ci sarà risposta.    
GuruAmarDas      La creazione manifesta             
il 3°corpo         LA MENTE        POSITIVA (kar)
Guru Ram Das     Lui è la vera identità                  
il 4°corpo         LA MENTE        NEUTRA(sat nam)
      Ardas Bhaee Amar Das Guru
      Amar Das Guru Ardas Bhaee
      Ram Das Guru Ram DasGuru
      Ram Das Guru Sachee Sahee

      
                                                                                                                                                   
Per aggiustare il vostro Campo  Magnetico dopo il Terremoto
 
La terra sta continuando a tremare come un  gong dopo essere stato colpito
fortemente e continuerà ancora per giorni, la morfologia e la posizione
dei paesi colpiti sono state stravolte e sembra che l'asse terrestre abbia
subito uno spostamento.
Tutto ciò ha un notevole impatto sul campo magnetico umano e sulla
relazione magnetica tra i due emisferi cerebrali.
Vi consigliamo di condividere la meditazione  "Per aggiustare il vostro
campo magnetico dopo un terremoto " tratta da "Survival kit"
 
Sedete dritti,
mettete la mano sinistra a cucchiaio sopra l'orecchio sinistro. Tenete il
braccio sinistro di fronte a voi in modo che sia parallelo al terreno e il
gomito sia puntato avanti.
Distendete il braccio destro fuori parallelo al terreno. Piegatelo in modo
che il pugno destro sia accanto all'orecchio destro (senza toccarlo).
L'angolo della mano con l'avambraccio e' di novanta gradi , in modo che le
unghie e il palmo della mano guardano l'orecchio.
Gli occhi guardano alla punta del naso. Battete delicatamente con la mano
sinistra il lato sinistro della testa al ritmo con il mantra SA TA NA MA.
Da 11 a 31 minuti.
Created with WebSite X5
Info:
+39 345 521 5436 Ardas Singh
+39 331 136 0448 Bhajan Kaur

E-mail: associazioneaad@yahoo.it
Torna ai contenuti